Un candidato alle elezioni europee può essere designato rappresentante di lista per le elezioni della circoscrizione elettorale in cui è candidato.

Non sussiste incompatibilità tra la qualità di candidato e la funzione di rappresentante di lista. È invece indispensabile che il soggetto designato quale rappresentante di lista per le elezioni europee sia iscritto nelle liste elettorali di quella stessa circoscrizione elettorale.