La coalizione Alie e Radici conferma la propria linea secondo la quale si rinuncia ad ogni forma di accordo con i soggetti politici che si confronteranno, la prossima domenica a Grottaglie, in occasione del turno di ballottaggio per le amministrative 2016.

«Quanto affermato – si legge in un comunicato della stessa coalizione, vale a maggior ragione per ciò che attiene accordi sotterranei che non appartengono ai principi e ai valori a cui la coalizione si ispira.
La coalizione Ali e Radici, pertanto, prende le distanze da tutti colori i quali, a titolo del tutto personale, in questi giorni si stanno affannando nel cercare di stringere accordi non trasparenti.

Rimane ferma la volontà della coalizione – conclude il comunicato, di condurre un’opposizione ferma, ma allo stesso tempo costruttiva e collaborativa, negli interessi della collettività grottagliese