“Questa che si conclude oggi è una campagna elettorale che mi ha visto partecipare in prima linea. Sono un’operatrice socio sanitaria. Mi occupo di assistenza domiciliare integrata. Ogni giorno il mio impegno è quello di assistere e curare gli anziani, i diversamente abili. La mia professione è stata una scelta che sento mia da sempre. Non è un lavoro come tutti gli altri ma una dimostrazione concreta e reale di come si può aiutare la gente che è in difficoltà.” Dichiara Maria Michela Manisi candidata nella lista “La Puglia in Più”.

“Responsabilità, onesta e impegno sono sempre stati alla base delle mie scelte, familiari e lavorative. Ho deciso di candidarmi come consigliere comunale sulla scia del percorso già intrapreso da mio marito Angelo, già consigliere comunale e presidente del Consiglio in passato. In quegli anni ho seguito personalmente ogni sua azione, nella integrità morale e nei risultati ottenuti. Tra i tanti l’insediamento dei Vigili del Fuoco presso lo scalo aeroportuale di Grottaglie. Un impegno che prese a cuore perché facendo parte di quel corpo si reso conto di quanto fosse importante avere i vigili a Grottaglie. Grazie anche ai suoi viaggi a Roma a direttamente al Ministero oggi nella nostra città possiamo avere i Vigili del Fuoco a due passi, pronti ad intervenire nella fascia serale e notturna. All’interno del Consiglio Comunale vorrei portare la lunga esperienza già svolta nel sociale. Vorrei porre l’attenzione sul trovare soluzioni e risorse per questo settore, fondamentale della vita di ognuno di noi. Ogni giorno vedo le condizioni e lo stato in cui versa la fascia debole della nostra società. Mi rendo conto che solo delle scelte politiche specifiche e mirate possono ridare dignità a queste persone. Ecco, questo è il mio impegno.” Conclude Maria Michela Manisi.