“Una seduta del Consiglio Comunale, quella del 4 giugno scorso, caratterizzata dal protagonismo del nuovo gruppo consiliare GROTTAGLIE DOMANI formato da Francesco Donatelli, Ciro Petrarulo e Antonio Delli Santi.

E’ quanto comunica il Gruppo Consiliare “Grottaglie Domani” in una nota ai media. “Un gruppo che nasce a seguito dell’atteggiamento trasformistico dei componenti di Articolo Uno e dell’intollerabile prevaricazione del sindaco nei confronti dei consiglieri di maggioranza che ha portato alla fuoriuscita di alcuni consiglieri. Ma è anche la naturale evoluzione della coalizione alternativa all’attuale maggioranza con il candidato sindaco Alfredo Traversa.” si spiega nella nota.

Il gruppo ha espresso netta contrarietà al Rendiconto 2020 in quanto conferma la palese contraddizione tra gli impegni programmatici annunciati in questi cinque anni dall’amministrazione D’Alò riguardanti la “trasparenza, partecipazione e condivisione delle scelte con i cittadini” e i concreti comportamenti dell’esecutivo. Ma anche per l’assoluta carenza di manutenzione di strade, piazze e marciapiedi che rendono pessima la qualità della vita dei cittadini.” afferma il Gruppo Consiliare.

Decisa è stata la ferma denuncia per la mancanza di documentazione riguardo ad alcuni punti dell’ordine del giorno che ha portato il gruppo consiliare ad abbandonare per protesta la seduta del Consiglio Comunale. È grazie a questa denuncia, e a seguito di una successiva verifica, che il presidente ha dovuto prendere atto e sciogliere la seduta della massima assise cittadina.” illustra il Gruppo.

“Da qui la naturale soddisfazione di GROTTAGLIE DOMANI per l’attività del gruppo consiliare che affianca la decisa azione della coalizione con l’impegno ad una costante informazione e coinvolgimento della città.” conclude la nota.

Post precedenteNasce la lista “Con D’Alò”: le consigliere Miglietta e Caso e gli assessori Carbotti e Quaranta a sostegno del sindaco
Post successivoElezioni Comunali, Comparto Civico annuncia: “sosteniamo Alfredo Traversa”